since 1981

Ecomondo 2013: business internazionale e città sostenibile

22.05.2013

A poco più di cinque mesi dalla 17a edizione, a Rimini Fiera l’organizzazione di Ecomondo è in piena attività. I sedici padiglioni saranno interamente occupati.

Visitatori professionali e buyers esteri profilati per garantire nuovi affari. A poco più di cinque mesi dalla 17a edizione, a Rimini Fiera l’organizzazione di Ecomondo è in piena attività.
La campagna commerciale sta offrendo ottimi risultati e c’è ormai la certezza che i sedici padiglioni del quartiere fieristico che ospita le manifestazioni internazionali dedicate al sistema ambiente (Ecomondo, Key Energy, Cooperambiente più il debutto di Key Wind e il ritorno di Sal.Ve), saranno interamente occupati da oltre mille aziende.
La campagna commerciale sta offrendo ottimi risultati e c’è ormai la certezza che i sedici padiglioni del quartiere fieristico che ospita le manifestazioni internazionali dedicate al sistema ambiente (Ecomondo, Key Energy, Cooperambiente più il debutto diKey Wind e il ritorno di Sal.Ve), saranno interamente occupati da oltre mille aziende.
Ad esse, Rimini Fiera intende offrire una proposta di eccezionale valore nella prospettiva del new business internazionale. In queste settimane sono in corso presenze mirate dello staff estero presso fiere ed eventi qualificati (Germania, Spagna, Francia, Polonia, Gran Bretagna e Brasile) per presentare le manifestazioni e acquisire l’adesione di espositori e buyers qualificati, annunciati da 14 Paesi nei quali la green economy sta avviando passi decisi e che hanno bisogno di saperi e tecnologie adeguate. La base di partenza è quella del 2012, con duemila business meeting organizzati. L’obiettivo è di raddoppiarli.
I buyers entreranno in contatto con gli espositori prima della kermesse riminese (in programma dal 6 al 9 novembre prossimi)  tramite la piattaforma online appositamente progettata per fissare appuntamenti d’affari.
Stesso obiettivi ambiziosi per quanto riguarda i flussi di visitatori stranieri, lo scorso anno cresciuti del 10,4%. Su questi è in corso un’attività di profilazione molto scrupolosa, per rendere più qualitativi possibile gli incontri programmati in fiera. Attività analoga viene condotta sul fronte delle associazioni di rappresentanza. Ciò consente di tessere una trama di relazioni che facilita l’accesso a informazioni utili a conoscere opportunità e chiavi di accesso a finanziamenti comunitari, oltre che condividere proposte con interlocutori mirati quali dirigenti e pubblici amministratori.
Parallelamente è stato attivato un progetto di comunicazione online che prevede l’intensificarsi, in prossimità dell’evento, della diffusione di messaggi sui social network più qualificanti.
Il format di Ecomondo si ispira quindi ad un nuovo modello di fiera, che estende i propri servizi al di là delle giornate di esposizione, ponendosi concretamente al fianco delle imprese per condividere con loro le aspettative di business.

Fonte: alternativasostenibile.it
CHIBO S.r.l.
Via Nobel, 27/29A
Q.re SPIP- 43122 Parma - Italy
Tel. (+39) 0521/606611
Fax. (+39) 0521/607750
P.IVA 00762480341
Cap. Soc. iv 109.200,00 Euro

e-mail: info@chibo.it
Social network
Facebook

Twitter

YouTube

TAGs
CERTIFICAZIONI
Privacy | Website by Clicom